La visita medica / La visita andrologica




Conclusa questa fase, passerio alla successiva rappresentata dall’esame fisico: quale che sia la causa, verrà esaminato lo stato generale, la disposizione di grasso e peluria, la consistenza e sensibilità dei testicoli, lo stato delle mammelle, del pene e della prostata, quest’ultima mediante esame digitale. Ovviamente, l’esame verrà poi indirizzato a seconda della sintomatologia e del singolo caso particolare.

A questo punto, nella maggior parte dei casi, siamo generalmente in grado di iettere la diagnosi o più probabilmente orientarci nella causa con buona approssimazione. Qualora permangano dubbi o riserve, si procederà all’esecuzione di alcuni accertamenti iatochimici e strumentali di carattere non invasivo che possono essere:

  • accertamenti iatochimici, dall’iocromo alla determinazione della gliciia; dal livello del colesterolo al dosaggio dell’antigene prostatico specifico (PSA), tutto l’assetto ormonale (testosterone, prolattina, ormone luteinizzante, ecc…), ed altri ancora.
  • esame delle urine e urinocoltura, per la determinazione dei parametri e della presenza di germi nelle urine
  • esame del liquido siinale (valutazione della fertilità) e spermiocoltura (eventuale presenza di germi nello sperma)
  • ecocolordoppler delle gonadi, per valutare morfologia e struttura, e per eseguire lo studio vascolare (presenza di varicocele)
  • ecografia prostato-vescicolare trans-rettale, che permette lo studio della prostata e delle vescicole siinali.
  • test mediante erezione farmaco-indotta: previa iniezione intracavernosa (assolutamente indolore) di prostaglandine (PGE1), si valuta la tumescenza, rigidità e tipo di risposta, oltre alla eventuale presenza di placche o incurvamenti penieni
  • ecocolordoppler dinamico del pene: studio morfologico e vascolare del pene in condizioni di riposo e dopo erezione farmaco-indotta, estriamente utile per valutare l’afflusso arterioso e il deflusso venoso, oltrechè permettere l’osservazione delle strutture interne (induratio penis plastica)
  • esame del secreto prostatico raccolto durante massaggio digitale, utile per la determinazione della flora microbica
  • rigiscan test: metodica attuata mediante l’uso di uno strumento dotato di due anelli elastici da inserire rispettivamente alla base e all’apice del corpo del pene, per la valutazione (previa erezione farmaco-indotta) computerizzata di tumescenza, rigidità e durata delle erezioni.
  • N.P.T. (nocturnal penile tumescence): lo strumento di cui sopra, in modo assolutamente indolore, viene applicato per tre notti consecutive. Permette la valutazione della presenza, consistenza e durata delle erezioni spontanee notturne che avvengono durante le fasi Ri del sonno
  • studio dei potenziali evocati del nervo sacrale e studio della conduzione del nervo pudendo, accertamenti neurologici mirati alla valutazione di un eventuale danno neurologico

Vi sono poi altri accertamenti di carattere più invasivo, attualmente scarsamente usati, per la valutazione del danno organico in determinati casi di deficit erettile, a cui gli esami sopra elencati non hanno saputo dare una risposta certa. Tali esami sono la cavernosometria (valutazione della continenza venosa mediante infusione di liquidi) e la cavernosografia (studio radiografico delle vene mediante mezzo di contrasto). La combinazione della raccolta di una dettagliata anamnesi, l’esecuzione di un completo esame obiettivo e il risultato di alcuni degli accertamenti di cui sopra è quasi sipre sufficiente per determinare causa e adeguata terapia del problia.

E’ da sottolineare come attualmente siamo in grado di risolvere ogni tipo di disturbo legato alla sfera sessuale, e di incidere significamente nel miglioramento della qualità del liquido siinale nei casi di riduzione della fertilità maschile.

Contenuti correlati


La terapia medica

Le protesi peniene

Naviga in questa sezione


La terapia medica

La terapia chirurgica

Prof.

Alessandro Littara


Presentazione

Il prof. Alessandro G. Littara è un'autorità nella chirurgia plastico-estetica genitale maschile grazie al suo lavoro pionieristico sulla falloplastica, una tecnica che ha praticato fin dagli anni '90 e che ha continuamente modificato, migliorato e perfezionato durante la sua esperienza personale di migliaia di casi provenienti da tutto il mondo. E’ autore ad oggi di oltre 4000 interventi di falloplastica, che lo portano ad essere uno dei chirurghi universalmente più esperti nel settore. Il suo costante lavoro di ricerca lo ha portato a perfezionare continuamente le metodiche, che rappresentano un punto di riferimento internazionale e materia di insegnamento nella sua International Academy in Penoplasty. In particolare, la sua ricerca della soluzione più efficace con salvaguardia assoluta della sicurezza, lo ha portato a sviluppare una metodica originale che non prevede, sia per l’allungamento che per l’ingrossamento del pene, l’utilizzo di alcun materiale estraneo all’organismo. Nella sua Accademia, il Dr. Littara ha formato nei primi 3 anni oltre 50 chirurghi provenienti da varie parti del mondo, e che sono stati istruiti ed abilitati all’utilizzo di tali metodiche.

Istruzione

  • Laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti presso l’Università di Pisa
  • Specializzazione in "Chirurgia Generale" presso Università degli Studi di Pisa (Istituto di Chirurgia generale e sperimentale, Ospedale Cisanello, Pisa), con una tesi dal titolo: "terapia chirurgica del varicocele: moderni orientamenti".
  • Perfezionamento in "diagnostica con ultrasuoni in Chirurgia" presso Università di Pisa
  • Perfezionamento in "Operatore di moduli di Andrologia" presso Università di Pisa
  • Perfezionamento in "Sessuologia" presso Università di Pisa
  • Vincitore del concorso per accedere alla "Scuola Europea in Andrologia e Chirurgia Andrologica" (organizzato presso Centri andrologici di eccellenza europei dalla Società Italiana di Andrologia)
  • Abilitato alle procedure LVR (Laser Vaginal Renjuvenation) e DLV (Designer Laser Vaginoplasty) presso il Laser Vaginal Rejuvenation Center di Los Angeles, diretto dal Dr. David Matlock.
  • Professore a.c. di Chirurgia Ricostruttiva Uro-genitale, Università di Pisa

Formazione

Formatosi (1991) presso il Centro di Andrologia dell’Università di Pisa (diretto dal Prof. G.F.Menchini Fabris), attualmente presta opera di collaborazione esterna. Presso tale Centro si è perfezionato in Operatore di moduli di Andrologia e in Sessuologia Medica.

Inoltre ha collaborato per vari anni con l’Istituto di Chirurgia Generale II – Unità Operativa di Endocrinochirurgia (diretta dal Prof. P.Miccoli), dell’Università degli Studi di Pisa, per quanto attiene alla pratica chirurgica.

Ha usufruito in chirurgia uro-andrologica dell’insegnamento pratico del Prof. E. Belgrano (direttore della clinica urologica dell’Università di Trieste) e del Prof. F. Carmignani (direttore clinica urologica Università di Genova) per oltre cinque anni, rimanendo al corrente di tecniche di chirurgia uro-andrologica e di urologia ginecologica d’avanguardia.

Ha effettuato un periodo di aggiornamento presso l’Istituto S. Raffaele di Milano nel reparto di Urologia diretto dal Prof. Rigatti.

E’ stato responsabile della branca di andrologia-sessuologia medica e chirurgica presso la Casa di Cura "Mercurio-Quisisana" di Montecatini Terme (PT), dove ha partecipato a circa 1000 interventi di chirurgia andrologica, uro-ginecologica e chirurgia generale in qualità sia di primo operatore che di aiuto.

Attività

Ha partecipato come discente alla "Scuola Europea in Andrologia e Chirurgia Andrologica", organizzata dalla Società Italiana di Andrologia presso centri europei di riconosciuta eccellenza.

Attualmente esercita attività libero-professionale inerente la diagnosi e terapia, medica e chirurgica, delle patologie di pertinenza uro-andrologica, uro-ginecologica e sessuologia. E' Professore a.c. di Chirurgia Ricostruttiva Uro-genitale presso l'Università di Pisa. E’ l’ideatore della nuova figura professionale medica specialistica del "chirurgo sessuale".

Ha partecipato in qualità di relatore a numerosi congressi di carattere uro-andrologico e plastico-estetico (Società italiana di Andrologia; European Society of Aestethic Surgery; società italiana di Medicina Estetica, e altri)

E’ collaboratore di Radio 24 per quanto riguarda l’andrologia medica e chirurgica, e la sessuologia. Collabora con quotidiani nazionali, riviste settimanali e mensili a larga tiratura e programmi televisivi nazionali e regionali. Ha ideato e condotto per due anni una trasmissione radiofonica rivolta alla sessuologia presso una radio locale toscana ("SexOS"). Partecipa in qualità di esperto della materia alla trasmissione "istruzioni per l’uso" condotta da Emanuela Falcetti su Radio1 e Rai 3.

Ha costituito (e ne è il responsabile) a Milano il "Centro di Medicina Sessuale", dove vengono trattate tutte le patologie della sfera sessuale e riproduttiva maschile e femminile. Gestisce un’equipe multidisciplinare, formata da andrologi, ginecologi, specialisti in riproduzione assistita, psico-sessuologi, psichiatri, chirurghi plastico-estetici e avvocati.

Ha effettuato il training presso il Laser Vaginal Rejuvenation Center di Beverly Hills, diretto dal Dr. David Matlock, per l’apprendimento delle metodiche di laser chirurgia genitale femminile. E’ chirurgo affiliato e abilitato alle procedure DLV (Designer Laser Vaginoplasty), LVR (Laser Vaginal Rejuvenation) e G-Spot Amplification presso tale centro.

Visita a Milano (presso il Centro di Medicina Sessuale, sede principale) e periodicamente a Roma, e collabora con strutture specializzate nella terapia dell’infertilità di coppia.

Appartenenza a società scientifiche

  • Membro della Società Italiana di Andrologia (S.I.A.)
  • Membro della Società Italiana di Andrologia e Medicina della Sessualità (S.I.A.M.S.)
  • Consigliere della Società Italiana di Sessuologia ed Educazione Sessuale (S.I.S.E.S.)
  • Menbro della Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (S.I.C.P.R.E.)
  • Membro della Società Italiana di Chirurgia Genitale Maschile (S.I.C.G.E.M.)
  • Membro della European Society of Sexual Medicine (E.S.S.M.)
  • Membro della International Society for sexual and impotence research (I.S.S.I.R.)
  • Membro della American Academy of Cosmetic Surgery (A.A.C.S.)
  • Membro della American Academy of Phalloplasty Surgeons (A.A.P.S.)
  • Consigliere ARPLEG, Associazione Europea di Ringiovanimento e Chirurgia Plastica ed Estetica Genitale (A.R.P.L.E.G.)
  • Fondatore di International Academy in Penoplasty (I.A.P.)

MILANO


Blumar Medica

viale Vittorio Veneto, 14
20124 Milano

ROMA


Centro Genesis

via Velletri 7
00198 Roma

PIETRASANTA


Versilia Surgery

via Arginvecchio Nord, 58
55045 Pietrasanta (Lu)

Numero unico per gli appuntamenti

Contatti


Modalità di contatto preferita
Telefono / Email

Copia questo codice 3V7KmPE

Privacy Policy

Media e TV